Shop

Melata Biologica 1 kg

 18,00

Gustoso da spalmare, è il miele più ricco in sali minerali, balsamico per le vie respiratore. Integratore naturale, buono in associazione con il polline quando ci troviamo in stati di affaticamento mentale e fisico

Esaurito

Il miele di melata è una sostanza molto particolare che viene raccolta dalle foglie degli alberi. Afidi e altri insetti che succhiano la linfa delle foglie delle piante incidono le foglie e i loro piccioli e da qui viene sprigionato un liquido molto zuccherino dal basso contenuto proteico.

Per ottenere le proteine necessarie a crescere questi insetti devono ingerire notevoli quantità di liquido ed essudare il fluido zuccherino in eccesso.  Formiche e api lo raccolgono e lo elaborano, ed è grazie al loro lavoro che questo liquido viene trasformato in miele di melata.

La maggior parte proviene da alberi che crescono in climi temperati.

Questo “parente” salutare del miele ha un colore molto scuro, a volte quasi nero, è dotato di una consistenza molto densa che non cristallizza. Il sapore è meno dolce di quello dei mieli di nettare e possiede un particolare retrogusto terroso e di corteccia, dolce e amaro allo stesso tempo. Lo si acquista sia in erboristeria, che nei negozi di prodotti apistici e di alimentazione naturale.

Recenti ricerche hanno confermato le proprietà antibatteriche del miele nei confronti di vari microbi e in particolare si è riscontrato che la varietà di miele di castagno, eucalipto e melata di abete, sono più efficaci nel combattere i batteri patogeni come Staphylococcus aureus, spesso resistente agli antibiotici.
Le caratteristiche particolari del miele di melata lo consigliano come un alimento antibiotico al 100% naturale da avere sempre in casa.

Ma le proprietà terapeutiche del miele di melata non finiscono qui: è un’ottima fonte di ferro, utile per chi segue diete vegetariane o vegane, e può essere usato come dolcificante leggero grazie al suo contenuto meno elevato di zuccheri semplici che ne garantiscono un indice glicemico inferiore più indicato per i diabetici e per le persone che seguono diete dimagranti o a basso impatto glicemico.