Effetti positivi ottenuti in medicina con l’uso del polline

Effetti positivi ottenuti in medicina con l’uso del polline

RADIOTERAPIA Il Prof. Dott. K. Weghaupted il Prof. Dott. E. Gitsch della Clinica Universitaria di Vienna, con l’assistenza di un gruppo di medici, hanno fatto uno studio sull’uso del polline in pazienti trattati con la radioterapia. Ad un primo gruppo di 15 pazienti sono stati somministrati quotidianamente 20 grammi di polline aggiunti alla dieta, mentre un secondo gruppo di 10 pazienti ha mantenuto la dieta ordinaria. I professori hanno riscontrato che le pazienti trattate con polline mostravano una diminuzione dei vari effetti collaterali conseguenti alla radioterapia. Esami di laboratorio hanno poi confermato il risultato. L’uso del polline allevia lo stress causato dalla radioterapia. (Rif.: Hernus, P. et al., “PollediatalsAdjuvans der Strahlentherapie 150, 500-506, 1975). GERIATRIA Studi su pazienti di età superiore ai 70 anni,la cui dieta è stata integrata con…
Read More
INDICAZIONI DEL POLLINE

INDICAZIONI DEL POLLINE

A) Sull'uomo che sta bene, il polline sarà preso allo scopo: di lenire eventuali avitaminosi, sali minerali, aminoacidi ecc. dall'alimen­tazione in periodo normale ed in occasione di periodi fisiologici particola­ri come la gravidanza, l'allattamento, ecc. di ottenere un miglior rendimento fisico e intellettuale nel quadro delle normali attività. di rinforzare il terreno nella lotta contro le aggressioni esterne, segnalando i suoi notevoli effetti preventivi nel quadro dalle malattie d'origine virale e molto particolarmente contro la influenza stagionali. di prevenire i disturbi metabolici interni che generano disturbi o malattie a breve o lungo termine. B) Sull'uomo malato, secondo l'eziologia e la gravità delle malattie in causa il polline potrà essere preso solo o associato ad altre terapie indispensabili nelle sindromi seguenti: 1) INDICAZIONI GENERALI astenie o stati di stanchezza, a tutti…
Read More
DAL LIBRO DEL POLLINE

DAL LIBRO DEL POLLINE

QUESTI POLLINI CHE CI CURANO a cura di Patrice Percie Du Siert La dietetica si fonda su una concezione generale della salute e sulla fissazione di regole del regime dietetico in rapporto a questa concezione, prima di adattarle alle esigenze specifiche di ogni determinata patologia. In conclusione, la dietetica traduce in termini generali l’idea fondamentalmente giusta e saggia che si possono verificare delle situazioni tramite le quali la natura umana può raggiungere uno stato di salute, di perfetto equilibrio dove l’armonia si realizza e la bellezza si esprime ( Ippocrate ) PREFAZIONE Mentre si affrontano ancora i sostenitori e i difensori della medicina ufficiale , sostituendo così le lotte sterili dei medici del re, dei barbieri, dei guaritori e altre streghe dei tempi lontani, l’essere umano in eterna ricerca di…
Read More
PERCHE’ FA BENE IL POLLINE

PERCHE’ FA BENE IL POLLINE

L’ ingegnere agronomo francese Alin Caillas, uno dei più apprezzati divulgatori di apicoltura, è arrivato a definire il polline un “alimento miracolo”, tale il suo entusiasmo in seguito ad osservazioni e sperimentazioni finalizzate a metterne in luce i molteplici campi di applicazione. Forse la descrizione delle qualità del polline, così come riassunta dal Dottor Yves Donadieu, della Facoltà di Medicina di Parigi è la più equilibrata e convincente: “Il polline è tonificante e stimolante, generatore di benessere con effetto euforizzante; riequilibratore delle funzioni che agisce in modo naturale ed armonioso; disintossicante generale di tutto l’organismo nel quadro di un’azione fisiologica”. Le proprietà riconosciute al polline: • Stimola l’organismo e lo aiuta a prevenire le aggressioni microbiche, rafforzandone le difese. • Regolarizza le perturbazioni funzionali, riequilibrando i metabolismi fragili. • Ridona…
Read More
PRENDIAMO L’ENERGIA DAL POLLINE

PRENDIAMO L’ENERGIA DAL POLLINE

A causa del freddo siamo ancora a rischio di cali energetici e di conseguenza di un possibile abbassamento del sistema immunitario. Prendiamo l’energia che ci manca e che ci serve dal polline. Si tratta infatti di un portentoso integratore naturale: contiene infatti tantissime sostanze e micronutrienti che stimolano le difese immunitarie e l’attività del sistema enzimatico antiossidante, con benefici su tutti i sistemi corporei. Vediamo i principali. Il polline e, prima di tutto, una ricca fonte di selenio che contrasta l’azione invecchiante dei radicali liberi e, in sinergia con la vitamina E, tonifica muscoli e cuore. Contiene anche un’alta dose di vitamina C, che rafforza il sistema immunitario, e un aminoacido, la lisina, che protegge il cuore. Grazie alla vitamina C il polline aiuta inoltre a combattere infiammazioni e stress,…
Read More
TESTIMONIAZE DEL POLLINE

TESTIMONIAZE DEL POLLINE

TESTIMONIANZE MIA MOGLIE è STATA OPERATA DI TUMORE AL SENO, IL NOSTRO MEDICO CI HA CONSIGLIATO IL POLLINE, CON L'OCCASIONE HO INIZIATO A PRENDERLO CON LEI E DOPO 2 SETTIMANE HO SENTITO UNA FORZA CHE PRIMA NON AVEVO. MI SENTO BENE E SONO PIU' CONCENTRATO. SONO CONTENTO E L'HO CONSIGLIATO A DEGLI AMICI Claudio, ( Vicenza ) DA QUANDO USO IL POLLINE FRESCO NON MI SONO PIU' AMMALATA, COMPRESI I MIEI FIGLI, INIZIO A PRENDERE IL POLLINE NEL MESE DI SETTEMBRE PER TUTTO L'AUTUNNO E LA MIA FAMIGLIA, A DIFFERENZA DEGLI ALTRI ANNI SI RITROVAVA A GENNAIO E NON SI ERA MAI AMMALATA. QUANDO CI ABBIAMO FATTO CASO, ABBIAMO CAPITO CHE ERA STATO IL POLLINE. DA QUELLA VOLTA OGNI ANNO PRENDIAMO IL POLLINE AD OGNI CAMBIO STAGIONE. Stefania, ( Pisa…
Read More
CONTROINDICAZIONI DEL POLLINE

CONTROINDICAZIONI DEL POLLINE

Il consumo di polline d’api deve essere tassativamente evitato da chi soffre di accertate intolleranze o allergie nei confronti di altri prodotti delle api come, ad esempio, miele, propoli o pappa reale. In rarissimi casi, che coinvolgono solo una percentuale minima della popolazione, sono state registrate reazioni allergiche o veri e propri shock anafilattici in seguito al consumo di polline d’api. Effetti collaterali di lieve entità, ma anche shock anafilattici con potenziali conseguenze mortali, sono stati segnalati anche a carico di persone che normalmente soffrono di riniti e reazioni allergiche dovute ai pollini normalmente trasportati dall’aria. In questi individui il consumo di polline d’api deve essere oltremodo moderato e graduale, al fine di comprendere le specifiche reazioni di risposta dell’organismo. Fra gli effetti collaterali più comuni (anche se sempre rari)…
Read More
BENEFICI DEL POLLINE FRESCO

BENEFICI DEL POLLINE FRESCO

Il polline d’api è un prodotto utilizzato dalla medicina naturale come supplemento nutrizionale; si tratta di un prodotto ben conosciuto anche dalla medicina tradizionale cinese, che ne fa uso da tempo immemore. Il polline d’api è consigliato in situazioni di stress e di affaticamento dell’organismo, in quanto è una sostanza energizzante e biocatalizzatrice in grado di migliorare l’attività cerebrale, il livello di attenzione, la memoria e le performance fisiche in generale. Questo integratore è consigliato anche in caso di sintomi di riduzione della forza muscolare (astenia), esaurimento nervoso, impotenza sessuale; per questo, il suo uso è consigliato anche in campo geriatrico. Il polline d’api è particolarmente utile anche per pazienti convalescenti, sottoposti ad operazioni chirurgiche o a terapie contro il cancro, contribuendo al recupero del vigore e della vitalità dell’organismo.…
Read More
ELEMENTI COSTITUENTI DEL POLLINE

ELEMENTI COSTITUENTI DEL POLLINE

ELEMENTI COSTITUENTI Esattamente come il miele ed il propoli, la composizione del polline d’api non è “standard”, e varia grandemente in funzione delle condizioni ambientali e della flora circostante l’alveare. La disponibilità dei diversi tipi di polline si differenzia infatti su base temporale, a seconda del periodo specifico di fioritura delle diverse specie vegetali: così, il polline d’api non solo varia di mese in mese, ma anche di settimana in settimana e, frequentemente, anche da un giorno all’altro. Il medesimo alveare produrrà quindi diversi tipi di polline d’api, e le analisi chimiche e nutrizionali per effettuarne la caratterizzazione valgono solo per il campione analizzato; non possono, dunque, essere estrapolate per altri campioni. In generale, si può affermare che le componenti del polline d’api sono rappresentate principalmente da: una certa percentuale…
Read More
CARATTERISTICHE DEL POLLINE  FRESCO

CARATTERISTICHE DEL POLLINE FRESCO

Il polline d’api ha una consistenza morbida e malleabile, ed un profumo dolce edaromatico, quasi floreale, che richiama per certi versi quello del miele grezzo. Il colore è variabile, anche se di solito assume le diverse tonalità del giallo; alcuni pollini possono essere tuttavia di colore aranciato, violetto, blu, a seconda delle specie vegetali dalle quali provengono. Il guscio che avvolge ciascun granulo di polline d’api è rigido ed impermeabile, ed in alcuni casi esso viene rimosso prima della commercializzazione del prodotto. In altri casi il polline d’api viene venduto tal quale ed ha un costo solitamente minore, poiché meno lavorato; tuttavia, è necessario spezzettarlo prima del consumo, poiché il guscio che avvolge i granuli non è attaccabile dall’apparato digerente umano. Trattandosi di un prodotto fresco, il polline d’api deve…
Read More
COME SI OTTIENE IL POLLINE D’API

COME SI OTTIENE IL POLLINE D’API

Il polline d’api, qualche volta conosciuto anche con il nome di “pane delle api”, è un prezioso integratore alimentare costituito dal polline di piante e fiori minuziosamente raccolto dalle api. Le api bottinatrici, “visitando” i fiori circostanti l’alveare alla ricerca di nettare, ne raccolgono il polline e successivamente lo raggruppano in forma di piccole palline dall’aspetto granuloso, dotate di un guscio esterno. Le palline aderiscono allezampe posteriori delle api, grazie alla presenza di cestelle che svolgono la funzione di piccole borse, o tasche. Il polline viene raccolto e trasportato all’alveare da questi industriosi insetti allo scopo di fornire cibo alla colonia; esso rappresenta, infatti, la materia prima utilizzata dalle api nutrici per produrre la pappa reale destinata all’alimentazione delle larve e dell’ape regina. La pappa reale bio può essere comodamte…
Read More
ANCHE BARBARA D’URSO MANGIA IL POLLINE

ANCHE BARBARA D’URSO MANGIA IL POLLINE

E, anche se non si sapesse, basterebbe soffermarsi sulla sua FORZA e splendida forma fisica per capirlo. Ecco che la D’Urso pubblica un’altra foto misteriosa annunciando la sua nuova “droga”: Di cosa si tratta? Ve lo diciamo noi: è polline in granuli. Un prodotto dell’alveare, come la pappa reale e il propoli, assai ricco di proprietà benefiche e ricostituenti. Fra l’altro il polline possiede proteine, aminoacidi, lipidi, vitamine, sali minerali. E’ usato dagli atleti per aumentare la resistenza alla fatica e allo sforzo muscolare e si assume preferibilmente mescolato a latte o yogurt. Insomma, Barbarella ha trovato un altro antidoto contro il passar del tempo. Un nuovo alleato della sua bellezza. Lei ci tiene molto, si sa. Ma è giusto riconoscere anche a Madre Natura e al suo prodotto, il…
Read More

EFFETTI COLLATERALI DEL POLLINE

EFFETTI COLLATERALI In presenza di determinati tipi di Tumori e diabete si consiglia sempre di consultare il medico Ad oggi nessun effetto collaterale rilevante è stato dimostrato C ' è la possibilità che insorgano allergie che si manifestano con fenomeni di intolleranza alimentare, fioritura di brufoli, disturbi intestinali, o mal digestione. A volte è stato testimoniato prurito alle orecchie ed alla gola. E' consigliabile la prima volta di provarne una piccola quantita' e vedere se si hanno dei sintomi. Il trattamento va sospeso se dopo qualche giorno si dovessero notare sintomi del genere.
Read More